Descrizione Progetto

Nata a Rimini nel 1949, Tonina è la madre di Marco Pantani, uno dei più grandi e amati ciclisti della storia italiana. Ha gestito a Cesenatico per anni un chiosco di piadine, punto di riferimento per tutti i fan del “Pirata”.

Sono passati dieci anni dalla tragica morte del figlio, il 14 febbraio 2004. Da allora Tonina ha lottato senza sosta per far riaprire il caso sulla misteriosa notte in cui Marco Pantani è morto nel residence “Le Rose” di Rimini.

All’Overtime Festival 2014 presenta “In nome di Marco – La voce di una madre, il cuore di un tifoso” (Rizzoli), il libro scritto a quattro mani con il giornalista della Gazzetta dello Sport Francesco Ceniti, attraverso il quale Tonina ha ritrovato episodi simpatici, sorrisi e lacrime di Marco Pantani. Dalla scoperta della bici ad un soprannome segreto.