Descrizione Progetto

Giornalista e scrittore nato a Roma nel 1969, ma cresciuto in Calabria, dove si è laureato in Lettere Moderne, con una tesi in Storia contemporanea sul Vietnam. Dopo l’università ha perfezionato gli studi all’Università Luiss con un master in Giornalismo e Comunicazione d’Impresa.

Appassionato di storia, letteratura, teatro, sport e viaggi, è stato redattore presso numerose testate nazionali e regionali. Dal 2003 alla Gazzetta dello Sport: dopo un periodo alla redazione internet è passato al cartaceo della “rosea” dove si occupa d’inchieste e arbitri. Ha seguito le inchieste di Calciopoli e sul calcio scommesse. Dal 2009 è nel Comitato di redazione della Gazzetta.

Nel 2004 ha pubblicato ha pubblicato il romanzo “I cassetti perduti” (Laruffa Editore) e dopo cinque anni il saggio “Un carcere nel pallone” storia del Free Opera, la prima squadra formata da detenuti, terzo classificato al premio Bancarella Sport. Nel 2011, “La Nazionale contro le mafie/Rizziconi-Italia: una partita speciale” edito dal Gruppo Abele di don Ciotti.

All’Overtime Festival 2014 presenta “In nome di Marco – La voce di una madre, il cuore di un tifoso” (Rizzoli), libro scritto a quattro mani con Tonina Pantani, la mamma del “Pirata”, che ripercorre storia, ascesa e caduta del compianto ed amatissimo Marco Pantani.