Descrizione Progetto

Classe 1947, è stato per anni il fisioterapista della Nazionale Italiana di Atletica Leggera. Hanno beneficiato delle sue cure campioni come Sara Simeoni, Pietro Mennea, Gelindo Bordin, Giovanna Trillini, Valentina Vezzali.

Da alcuni anni si dedica all’arte con opere di scultura e pittoriche. Ha recentemente inaugurato la sua casa museo all’Avenale di Cingoli.

Da sempre amico di Pindaro Eventi, ha realizzato un’opera in esclusiva per il Galà dello Sport della Provincia di Macerata 2014.

Ad Overtime Festival 2014 parteciperà all’evento/proiezione del film di Sergio Basso “Diciannove e settantadue” su Pietro Mennea, di cui Rocchetti è stato fedele massaggiatore.