Bentornato Daniel Hackett

Il ragazzo cresciuto a Pantano, un quartiere di Pesaro, con il dna da playground è diventato un campione apprezzato in tutta Europa. Dopo l’addio al CSKA, ora per Hackett si spalancano le porte della Virtus Bologna

LEGGI
federica brignone

L’ennesimo successo di Federica Brignone

La sciatrice italiana più vincente di sempre in Coppa del Mondo ha aggiunto l’ambito trofeo a un palmares eccezionale. Un’atleta senza filtri, in grado di gestire la pressione e di farsi trovare sempre pronta

LEGGI

Razzo is back

Giuliano Razzoli, campione olimpico di slalom speciale nel 2010, non è riuscito a confermarsi ai massimi livelli ma non si è arreso all’idea di un ineluttabile declino, tornando su un podio di Coppa del Mondo a 36 anni suonati.

LEGGI

NBArt, Raffaello e la palla a spicchi

I dipinti più celebri di tutti i tempi rivisitati in chiave pop, accostati alle grandi icone del basket americano. Il basket incontra l’arte nella mostra di Giò Ross, visitabile fino al 20 febbraio al Collegio Raffaello di Urbino.

LEGGI

Bentornato Daniel Hackett

Il ragazzo cresciuto a Pantano, un quartiere di Pesaro, con il dna da playground è diventato un campione apprezzato in tutta Europa. Dopo l’addio al CSKA, ora per Hackett si spalancano le porte della Virtus Bologna

LEGGI
federica brignone

L’ennesimo successo di Federica Brignone

La sciatrice italiana più vincente di sempre in Coppa del Mondo ha aggiunto l’ambito trofeo a un palmares eccezionale. Un’atleta senza filtri, in grado di gestire la pressione e di farsi trovare sempre pronta

LEGGI

Razzo is back

Giuliano Razzoli, campione olimpico di slalom speciale nel 2010, non è riuscito a confermarsi ai massimi livelli ma non si è arreso all’idea di un ineluttabile declino, tornando su un podio di Coppa del Mondo a 36 anni suonati.

LEGGI

NBArt, Raffaello e la palla a spicchi

I dipinti più celebri di tutti i tempi rivisitati in chiave pop, accostati alle grandi icone del basket americano. Il basket incontra l’arte nella mostra di Giò Ross, visitabile fino al 20 febbraio al Collegio Raffaello di Urbino.

LEGGI

Periodico Online STORIE ALL’OVERTIME, registrato presso il Tribunale di Macerata con autorizzazione n.639

Editore Associazione culturale Pindaro – Direttore Responsabile Valerio Calzolaio

E-mail: info@overtimefestival.it

Torna in cima